fernando-marino


Delroy James pronto a tornare a Brindisi: “I tifosi mi hanno regalato delle emozioni speciali”

La sfida di domenica tra Enel Brindisi e Grissin Bon Reggio Emilia avrà un sapore particolare per Delroy James, che ritroverà la sua ex squadra, ma soprattutto i suoi ex tifosi. «Ritroverò con molto piacere persone – racconta a Il Quotidiano di Puglia –  che mi hanno dato forza nelle stagioni vissute con la maglia di Brindisi. […]


Marino: ‘Il ritorno di Messina segnale importante per tutto il movimento’

Con una nota, il presidente della Lega Basket Serie A Fernando Marino vuole esprimere il suo ‘in bocca al lupo’ al nuovo ct azzurro Ettore Messina: “Il suo ritorno alla guida della Nazionale è un segnale importante per tutto …


Brindisi, “il meglio deve ancora venire”. Si riparte con tante novità e rinnovata fiducia

In una sala stampa gremita da addetti ai lavori e supporters brindisini, è cominciata ufficialmente la stagione sportiva 2015/16 dell’Enel Brindisi, almeno per quanto concerne il settore organizzativo e gestionale. Per vedere all’opera la squadra di coach Bucchi ci vorrà naturalmente ancora del tempo, ma il primo passo per proiettarsi verso la prossima annata è stato compiuto. A presenziare la conferenza stampa erano presenti il presidente Fernando Marino, il coach Piero Bucchi, il neo Direttore Sportivo Tullio Marino e il nuovo Team Manager Francesco Caiulo. Tanti i temi trattati dai protagonisti, che hanno così chiarito i diversi punti interrogrativi che fluttuavano nell’ambiente biancoazzurro. Con la speranza e l’obiettivo che “il meglio deve ancora venire”.


FIP-Lega A, firmata a Milano la nuova convenzione

Il Presidente della Lega A Fernando Marino e quello della Federazione Italiana Pallacanestro Giovanni Petrucci, hanno sottoscritto in data odierna a Milano la nuova convenzione che avrà durata effettiva per le prossime due stagioni.
Tra i vari punti emersi nel corso della conferenza stampa di presentazione, spiccano le innovazioni circa la selezione arbitrale ed il numero di stranieri, passando per il futuro dei diritti TV. Con questa nuova convenzione viene sancito definitivamente che l’organo che si occuperà della gestione del massimo campionato cestistico italiano sarà la Lega.


Lega A: Il Presidente Marino si decurta lo stipendio per accogliere Julien Vigand, nuovo responsabile marketing di Lega

Nel corso della Assemblea è stata anche ufficializzata la nomina del nuovo responsabile Marketing di Lega: si tratta di Julien Vigand, proveniente da Euroleague dove ha lavorato nel settore dello sviluppo del Brand & Business e delle nuove tecnologie, del marketing e dei contenuti digitali oltre alla gestione delle attività dei Social Media.


Marino: "Accordo chiuso con la Rai per i diritti TV silver. Si partirà dalla quinta o sesta giornata"

Durante la conferenza stampa svolta in mattinata alla sala stampa del PalaPentassuglia da Presidente dell’Enel Brindisi, Fernando Marino ha risposto anche a domande pertinenti la Lega A, di cui è a capo.


Brindisi, Ferrarese vuota il sacco: "Marino asso quasi pigliatutto. Se da 13 soci si è rimasti in 3, un motivo ci sarà.."

All’indomani della dimissione dalla carica di presidente onorario, l’ex patron della New Basket Brindisi, Massimo Ferrarese, dalle pagine de “Il Corriere del Mezzogiorno” spiega i motivi e le ragioni di questo doloroso e traumatico distacco dalla “sua creatura” presa nei bassifondi del basket nostrano 10 anni orsono, e portata, grazie anche all’aiuto di altri soci subentrati in corso d’opera, a stazionare al terzo anno consecutivo nella massima lega italiana e ad un passo dal cominciare l’avventura europea in Eurochallenge.


Caso Akele – La Legabasket esprime solidarietà alla Reyer Venezia

Il Presidente della Lega Basket Serie A Fernando Marino, a nome dei 16 club della Serie A, intende esprimere piena solidarietà alla società Umana Reyer Venezia e al suo presidente Luigi Brugnaro nella vicenda relativa al giocatore Nicola Akele. La Lega sottolinea come la società veneziana abbia agito con estrema correttezza, nel rispetto delle norme della Federazione Italiana Pallacanestro ed esercitando quei diritti che scaturiscono dalle norme stesse emanate dalla Fip. Queste sono state disegnate anche con l’obiettivo di tutelare i club e i loro investimenti nei settori giovanili, creando al contempo le condizioni migliori per la maturazione di giovani